Fede e cultura nel magistero di mons. Luigi Negri

WhatsApp Image 2023 05 17 at 12.53.01L’Associazione culturale TU FORTITUDO MEA,  in collaborazione con il Centro Culturale Rosetum, ha realizzato un incontro dal titolo Fede e cultura: una sfida per la ragione. L’importante contributo di mons. Luigi Negri.

Sono intervenuti mons. Corrado Sanguineti, Vescovo di Pavia, e il professor Paolo Pagani, Docente di Filosofia morale, presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia.

L’incontro, moderato da Giulio Luporini, presidente dell’Associazione, si è tenuto a Milano, il giorno 24 giugno alle ore 21:00, presso il Teatro Rosetum, via Pisanello 1.

Il rapporto tra fede e cultura costituisce sicuramente una sfida importante per la ragione non solo dei cristiani ma anche dei laici perché essa, nel confronto con una dimensione altra da sé, è chiamata a interrogarsi sui propri fondamenti e sui propri limiti. Allo stesso tempo, come amava ricordare mons. Luigi Negri, citando san Giovanni Paolo II, «una fede che non diventa cultura è una fede non pienamente accolta, non interamente pensata, non fedelmente vissuta».

Perché la fede è chiamata a diventare cultura per potere essere vissuta in modo autentico? Allo stesso tempo, perché la cultura trova nella fede un antidoto alle derive ideologiche alle quali, come è avvenuto e continua ad avvenire, è spesso stata sottoposta?

Qual è il contributo del magistero di mons. Luigi Negri a questo proposito? Come può aiutare a chiarire il nesso costitutivo, ovvero il reciproco e fondamentale rapporto, tra fede e cultura? Quale la sua attualità?

Queste sono alcune delle questioni alle quali gli interventi dei relatori, ciascuno secondo la propria prospettiva, a partire dalla conoscenza personale di mons. Luigi Negri e del suo magistero, hanno offerto spunti di riflessione più che mai utili per affrontare le odierne sfide che, come uomini e come cristiani, siamo chiamati a vivere.


Qui il video integrale dell’incontro